Nuove tecniche di implantologia dentale: dizionario odontoiatrico

Sviluppo ed evoluzione del settore

Nuove tecniche di implantologia dentale CBCTCon l’evoluzione del settore dentario si sono sviluppate nuove tecniche di implantologia dentale, tra cui ovviamente Eagle Grid, che sebbene spiegate in modo dettagliato all’interno dei vari siti, sono talvolta difficili da comprendere in mancanza conoscenze mediche o di un dizionario odontoiatrico.

 

Approcci diversi nelle nuove tecniche di implantologia dentale

Le principali nuove tecniche di implantologia dentale rientrano oggi nella categoria del carico immediato.

Tuttavia al suo interno ci sono diverse opzioni che a seconda della gravità del problema si agganciano all’osso residuo in modo differente.

Nel caso specifico di Eagle Grid l’approccio è tale per cui è possibile applicare il principio in modo universale a tutti i pazienti.

 

Termini tecnici dentistici peculiari e più generali

Di conseguenza alcuni termini tecnici sono peculiari proprio perché alcuni componenti degli impianti o parti anatomiche vengono interessati da questo approccio più che da altre tecniche.

Per riuscire quindi a decifrare adeguatamente i diversi approcci adottati e le soluzioni implantologiche proposte dalle nuove tecniche di implantologia dentale riportiamo qui di seguito un glossario contenente la maggior parte dei termini tecnici utilizzati.

Glossario

ATROFIA OSSEA
fenomeno di perdita ossea verticale e trasversale che si verifica
dopo la perdita del dente.

OSTEOINTEGRAZIONE
fenomeno biologico di adesione dell’osso ad un corpo estraneo
(quale titanio o zirconio) in condizioni di sterilità e assoluta stabilità all’osso.

PERIOSTIO
membrana che ricopre l’osso sotto lo strato della gengiva.

IMPIANTO SOTTOPERIOSTALE
implantologia che sfrutta l’appoggio all’osso al di sotto del periostio.

IMPIANTO ENDOSSEO
impianto a forma di radice dentale (cilindrico o conico) inserito bucando
verticalmente l’osso.

MONCONI IMPLANTARI
pilastri cilindrici che connettono la protesi dentaria all’impianto sottostante.

CBCT
Cone Beam Computer Tomography: immagini in 3D dell’osso eseguite da apparecchio radiogeno con emissione di basso dosaggio di radiazione eseguibile anche in strutture ambulatoriali (studi dentistici).

MODELLO 3D
modello in resina costruito da stampanti 3D , esatta replica dell’osso del paziente, ricavato mediante esame CBCT.

TITANIO
metallo per eccellenza in implantologia, biotollerabile e privo di reazioni allergiche.

SINTERIZZAZIONE TITANIO
procedimento per cui un raggio laser ad alta intensità determina microfusioni
di polvere di titanio (laser melting).

VITI DA OSTEOSINTESI
viti in titanio autofilettanti usate in traumatologia per fissare le fratture ossee.