impianto dentale rischi controllo

Impianto dentale: rischi reali e falsi miti

  • E4Gle_Gr1D
  • 20 Giugno 2019

impianto dentale rischiParlando di impianto dentale e rischi connessi in questo articolo sfatiamo i timori di chi deve sottoporsi ad uno o più interventi che prevede la sostituzione dei propri denti con impianti dentali.

In molte persone è diffusa la paura che l’intervento di implantologia dentale possa avere conseguenze poco felici se non infauste.

La colpa, ovviamente, è di una falsa informazione e cultura della paura, alimentata da fonti inattendibili e fuorvianti come spesso troviamo in rete.

Rischi quasi nulli per l’impianto dentale

L’anamnesi determina il successo dell’impianto dentale e i rischi

Oggi, quando si parla di implantologia dentale i rischi sono per lo più da relegare a particolari condizioni del paziente e del chirurgo che effettua tali operazioni.

In altre parole, il rischio reale è pressoché inesistente, tuttavia non possiamo negare che in alcuni casi particolari l’insorgenza del rischio da rigetto o infiammazione non sia del tutto esclusa.

Percentuali di successo in implantologia

Ogni paziente ha una sua storia e stile di vita, per cui il chirurgo prima di ogni intervento deve valutare le condizioni del paziente e considerarne ogni aspetto.

Per un impianto dentale i rischi sono facilmente individuabili, ad esempio se il paziente è un forte fumatore, il chirurgo dovrà invitarlo ad una riduzione o alla cessazione definitiva del vizio del fumo.

Questo perché altrimenti può compromettere il buon esito dell’impianto e la sua stabilità. In ottime condizioni del paziente, l’implantologia dentale rischi non ne comporta, i report sulla casistica ci dicono che la percentuale di successo varia da 95 a 97% a seconda che l’impianto dentale sia mascellare o mandibolare.

Ecco perché con dati così rassicuranti possiamo dire che nell’impianto dentale i rischi sono quasi assenti.

 

impianto dentale rischi controlloRigetto impianto dentale… questioni mitologiche

Anche la preoccupazione del rigetto dell’impianto dentale è del tutto aliena alla realtà.

L’impianto dentale, o meglio la vite, ovvero la parte che andrà a posizionarsi al posto del dente mancante, è di titanio, quindi un materiale inerte e inorganico, perfettamente compatibile con il nostro corpo in quanto non interagisce con esso.

Ovviamente parliamo di impianti al titanio di alta qualità, che se chirurgicamente ben posizionati e in condizioni di assoluta sicurezza e asetticità, il nostro organismo lo tollera perfettamente e non presenta il rischio di rigetto dell’impianto dentale.

Per cui quando leggiamo di implantologia dentale e rischi connessi, è bene ricordare che questi non esistono.

Se ogni intervento è realizzato con attenzione, usando la chirurgia computer guidata e materiali di qualità, questa paura è decisamente infondata.

 

 

Impianto dentale: rischi legati alla scarsa igiene

Maggiore attenzione dopo l’intervento di implantologia

Con l’implantologia dentale i rischi maggiori sono legati alla non adeguata igiene post-operatoria, il chirurgo al termine dell’operazione prescrive un collutorio per contrastare la formazione batterica.

Ovviamente il medico fornisce anche tutta una serie di avvertenze per il buon mantenimento della gengiva fino alla rimozione dei punti di sutura.

È necessario seguire queste avvertenze con estrema attenzione, in quanto, la parte interessata è vulnerabile fino alla cicatrizzazione.

Per cui, oltre all’igiene e una buona attenzione durante i pasti con la masticazione, occorre anche seguire i controlli di routine che il chirurgo stabilisce.

Non solo: una scrupolosa igiene dentale risulta determinante anche per la durata degli impianti dentali.

L’attenzione rivolta a questo aspetto deve essere sempre costante ed elevata proprio perché strettamente correlata alla sua manutenzione.

impianto dentale rischi DENTI

Impianti dentali: gli unici rischi dipendono dal paziente

Possiamo affermare con estrema sicurezza che un impianto dentale rischi non ne comporta.

Ma con altrettanta fermezza dobbiamo dire che oltre il buon esito di ogni operazione, sarà il paziente a fare la differenza per il recupero post-operatorio.

Grazie alla tecnologia e agli ultimi ritrovati medici, i rischi per gli impianti dentali sono solo farneticazioni da piazza poiché i dati reali ci dicono che sono affidabili e sicuri, sostituiscono alla perfezione i denti mancanti e ridanno il sorriso a chi l’aveva perduto!

Nessun Commento

Lascia un commento